Programma Posturale

Nel 1837 Charles Bell si domandò ''Come riesce un uomo a mantenere una postura eretta o inclinata contro il vento che soffia su di lui? E' evidente che egli possiede un senso attraverso il quale conosce l'inclinazione del proprio corpo e che possiede l'attitudine ad aggiustarla e correggere ogni  scarto in rapporto alla verticale''
Sintetizzare in una sola definizione in maniera completa e precisa, il concetto della postura diventa a dir poco difficile, forse la ragione risiede nella complessità della natura umana.
 
Diventa indispensabile ed affascinante il districarsi fra molteplici definizioni:    
  • - La postura è la posizione che il corpo assume per controbilanciare la forza di gravità a riposo o in movimento.
  • - La postura è la scienza del corretto allineamento e della corretta gestione motoria del corpo umano in rapporto alla forza di gravità
  • - La postura è la sinergia con la quale le varie parti del corpo concorrono all'attuazione di qualsiasi gesto.
  • - La postura è il linguaggio non verbale del soggetto.
  • - La postura è ciascuna delle posizioni assunte dal corpo contraddistinta da particolari rapporti tra i diversi segmenti somatici.
 
Altri grandi studiosi hanno dato altrettante belle definizioni di postura:
  • - La postura è rappresentata dall' insieme delle posizioni di tutte le articolazioni del corpo  in un certo momento (Kendall)
  • - La postura dipende dall' attività integrata di tutta una serie di meccanismi riflessi coordinati che la determinano, la mantengono, la ristabiliscono (Houssay)
  • - La postura è l'embriologia del comportamento che determina l' orientamento del bambino nei confronti dell' ambiente (Gesell)
  • - La postura è l' espressione somatica di emozioni, impulsi e regressioni... riflessione inconscia nell' atteggiamento esteriore della propria condizione interiore, la propria personalità (Cailliet)
  • - La postura può essere considerata l' insieme dei rapporti esistenti tra l'intero organismo, le varie parti del corpo e l'ambiente che lo circonda (Tribastone)
 
''La postura è l' espressione somatica dell' atteggiamento relazionale dello psicosoma umano co la propria interiorità e con l' ambiente che lo circonda''
 
Al concetto di postura si associa quello di equilibrio, che è il risultato finale delle strategie che mette in atto l'individuo per assumere e mantenere qualsiasi posizione in una determinata circostanza e reagendo alle forze interne ed esterne cercando di ottenere:
  1. Minimo consumo energetico (nella maniera più economica possibile)
  2. Massimo equilibrio dinamico (con la massima stabilità possibile)
  3. Minimo stress psico-fisico (con il massimo comfort possibile)

Le capacità senso-percettive rappresentano i presupposti di base per analizzare qualsiasi attività in maniera consapevole. Esse sono dettate da diversi analizzatori:

  1. Analizzatore cinestetico, che percepisce il movimento (sono propiocettori all' interno di muscoli, tendini, articolazioni),
  2. Analizzatore tattile, che percepisce calore, dolore sensazione,
  3. Analizzatore statico dinamico, si attiva in tutti i processi motori che avvengono in situazioni di equilibrio, nelle rotazioni, avvitamenti e si trova nel labirinto, parte non uditiva dell' orecchio,
  4. Analizzatore ottico, nella retina, definisce un ''modello'',
  5. Analizzatore acustico, nela coclea parte udutiva del orecchio interno, ha grande importanza nelle trasmissioni di impulsi incitatori e verbali.
 
Questi analizzatori creano un sistema strutturato ad entrate multiple che utilizza i centri nervosi come computer generale per assimilare le informazioni attraverso i muscoli. E' quindi un sistema che si autoadatta alle condizioni esterne nel suo squilibrio, ma che non può correggersi da solo.
Principalmente le cause di una postura scorretta, vengono classificate ascendenti o discendenti in relazione all' analizzatore agonista.
Ad esempio la vista preponderante da un occhio rispetto all' altro potrebbe scaturire una problematica discendente, il contrario invece se i propriocettori del piede comunicano un disequilibrio a livello plantare, la problematica si rivela ascendente. Tutto ciò che non si trova in asse nel sistema viene compensato, la compensazione è il risultato finale che può generare dolore o ulteriori disallineamenti posturali.

LA VALUTAZIONE POSTURALE

Molto probabilmente la postura perfetta non esiste, viste tutte le situazioni che il corpo si trova a dover gestire.
Il posturologo Berndar Bricot afferma che più del 90% degli individui presentano uno squilibrio del sistema posturale, che è da ricercare nei tre piani dello spazio.

La ricerca dei difetti posturali avviene partendo dalla posizione anatomica: arti inferiori ravvicinati, arti superiori pendenti ai lati col palmo rivolto in avanti e testa volta in avanti.
Da qui si descrive l'individuo in base ai tre piani e tre assi del corpo umano.

La tecnologia e i moderni software ci aiutano a individuare immediatamente il livello di problema posturale, a partire da una serie di fotografie.
Un esempio è l' Esame Ectoscopico Fotografico, tramite il programma POSTURAL EXPERIENCE.

Proprio per la grande varietà di situazioni è difficile fare un discorso generale sulla postura e sugli esercizi da seguire perchè questi devono essere creati ad personam, la cosa più giusta da fare se si sospetta di avere problemi posturali e dolori derivanti da un portamento scorretto è quella di rivolgersi a personale competente in ambito medico e/o sportivo che possa effettuare le giuste analisi.
 
 

Ti interessa questo programma?

Compila il modulo ora e ti contatterò prima possibile! Non perdere tempo. Mettiti in forma ora!
captcha
Ricarica

© 2015 lucabrunelli.it. All Rights Reserved.
Studio Personal Trainer: Via Trieste 6c - 37069 Villafranca di Verona
Tel 345.2666756 - PIVA 04094240233

dimagrimento, snellimento, tonificazione,definizione muscolare, postura, muscoli, alimentazione, dieta, nutrizione, carboidrati, proteine, grassi, fitness, wellness, salute, benessere, corpo, mente, training, allenamento,gravidanza, functional training, sala pesi, body, cultura fisica, anti age, cambiamento, trasformare il fisico, soluzioni per dimagrire-scolpire-snellire, consulente fitness, consulenza fitness, soluzioni per il benessere, stili di vita sani, stile di vita personalizzato, scheda di allenamento personalizzata, programmi fitness personalizzati, plicometri, bioimpedenza, esame ectoscopico, holter metabolico, misurazioni corporee, morfologia corporea, biotipi, morfotipi, allenamento femminile, fitness femminile,programmi di allenamento femminili, programmi alimentari femminili, preparazione fisica, preparazione atletica, senior, Villafranca di Verona, Verona, Mantova, Mozzecane, Sommacampagna, Valeggio, Povegliano, Vigasio, Custoza.